Cronaca

Formigoni: «Speculazione politica, mi colpiscono perchè governo bene»

Il Presidente della regione Lombardia nega ogni coinvolgimento, sostenedo che su di lui è in corso "una speculazione politica" perchè la sua persona "da fastido" in quanto "governa bene"

"Di questa vicenda che vede coinvolto un consigliere regionale io non porto alcuna responsabilità. E neppure la mia giunta. C'è in corso una speculazione politica, l'han capito tutti: vogliono colpire Formigoni perché governa bene". Così in un'intervista a Repubblica il governatore della Lombardia respinge l'ipotesi dimissioni dopo l'inchiesta sulle presunte tangenti a Brescia e l'arresto di Franco Nicoli Cristiani, vicepresidente del Consiglio regionale.

"Il caso più grave riguarda Penati - dice Formigoni -, il mio concorrente alle ultime elezioni. Poi sono indagati Nicole Minetti e un altro consigliere del Pdl, Gianluca Rinaldin. Punto". Non è poco, afferma, perché "la politica dovrebbe essere il regno della trasparenza assoluta", ma ricorda di "essere stato il primo a denunciare le storture di leggi elettorali basate su listini o listoni nazionali che impediscono alla gente di scegliere". Nicoli, precisa, "com'è noto, non ha mai fatto parte della mia componente. Ho solo accettato l'indicazione del partito".

Anche sulla Minetti, sottolinea, "quando domandai mi fu risposto che era una ragazza laureata. Chiesi anche a don Luigi Verzé, che mi diede delle garanzie. Adesso ne sono ancora più convinto: in politica non ci devono essere privilegiati. Però voglio ricordare che la responsabilità penale è personale, e in tutti questi casi le responsabilità sono ancora da accertare".

Sul caso San Raffaele Formigoni spiega che il fatto "gravissimo" è "il buco di un miliardo e mezzo": "la Regione con quell'ospedale ha rapporti che riguardano unicamente le prestazioni sanitarie". Con Pierangelo Daccò, aggiunge, "siamo amici da vent'anni, ma non ha mai avuto alcun incarico dalla Regione. Le indagini della magistratura riguardano i suoi rapporti con quell'ospedale". "Il problema - ribadisce - è uno solo: Formigoni dà fastidio". La sua ipotetica scalata al Pdl? "Il 2013 è lontano, quando arriverà il momento deciderò".

Gip: "Da Nicoli inqiuetante progetto per nuovi affari"
Rifiuti e tangenti: l'elenco completo delle persone arrestate
Bettoni: "La società BreBeMi si costituirà parte civile"
Legambiente: "Sequestri BreBeMi, gigantesca cupola ecomafiosa"
Salvini, Lega: "Inziano a essere un pò troppi i problemi nel Pdl"
Davide Boni, Presidente Consiglio regionale: "Colpito, ma ho fiducia nella magistratura"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formigoni: «Speculazione politica, mi colpiscono perchè governo bene»

BresciaToday è in caricamento