Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca San Polo

Strage di Brescia, i funerali di Francesca: «Una mamma speciale»

Grande partecipazione alla funzione funebre di questa mattina, nella chiesa di San Luigi a San Polo. Presenti tanti bambini, gli insegnanti, i parenti e gli amici. Il parroco Olivetti: "Francesca una mamma speciale"

Si sono tenuti questa mattina nella chiesa di San Luigi a San Polo, quartiere di Brescia, i funerali di Francesca Alleruzzo, la maestra 45enne uccisa a colpi di pistola domenica prima dell'alba dall'ex marito, Mario Albanese, ora in carcere. Una funzione partecipata e composta, cui hanno partecipato anche gli alunni e gli insegnanti dove Francesca Alleruzzo insegnava. Sul feretro, ricoperto di fiori rosa e gialli e posizionato tra petali bianchi, sono state incollate alcune fotografie della 45enne.

Nell'omelia il parroco don Angelo Olivetti si è rivolto più volte alle tre bambine di 5, 7 e 10 anni, figlie di Francesca, sedute nei primi banchi: “Doveva essere una mamma speciale - ha detto - adesso provvederà a voi e alla vostra famiglia da lassù e noi dobbiamo esserle ubbidienti”.

“La mamma mi diceva 'ho una croce da portare- ha detto ancora nell'omelia - per questo mi sento di dire che adesso è in paradiso”. A nome della famiglia, il sacerdote ha poi ringraziato per tutte le manifestazioni d'affetto arrivate ai sopravvissuti alla tragedia, “conseguenza di una violenza senza senso”, ha detto un cugino di Francesca arrivato da Ferrara. “Ora il nostro pensiero va solo alle bambine”. Straziante il pianto delle piccole che ha accompagnato l'uscita del feretro dalla chiesa. La salma di Francesca Alleruzzo tornerà ora a Reggio Calabria, sua città d'origine, per la sepoltura.

(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Brescia, i funerali di Francesca: «Una mamma speciale»

BresciaToday è in caricamento