Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca San Polo

Strage di San Polo, le figlie di Francesca affidate a un parente stretto

Lo rende noto la Questura di Brescia con un comunicato stampa: “Bambine affidate a un parente appartenente alla stretta cerchia familiare materna”. E ancora: “Servizi sociali per assicurare necessaria assistenza”

Le figlie di Francesca Alleruzzo, uccisa l’altra notte dall’ex marito Mario Albanese, saranno momentaneamente affidate a un parente stretto della vittima in attesa di nuove disposizione da parte del Tribunale competente.

Lo ha reso noto la Questura di Brescia con un comunicato stampa: “Le bambine sono state affidate a un parente appartenente alla stretta cerchia familiare materna individuato nelle prime fasi delle indagini”. Il Tribunale competente ha inoltre dato incarico ai Servizi Sociali del Comune di Brescia, “al fine di assicurare la necessaria assistenza alle minori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di San Polo, le figlie di Francesca affidate a un parente stretto

BresciaToday è in caricamento