Omicidio della Maddalena: arrestato il terzo uomo scappato in Tunisia

Accusato di essere coplice di Daniele Savini e Luca Cerubini, l'ex poliziotto e l'ex carabiniere arrestati per l'assassinio i due imprenditori macedoni, è stato fermato a Hammam Sousse, nel Nord-Est della Tunisia

E' stato arrestato in Tunisia Andrea Volonghi, la terza persona su cui pendeva un mandato di cattura internazionale per l'omicidio dei due uomini d'affari macedoni, i cui corpi erano stati ritrovati in avanzato stato di decomposizione all'inizio di ottobre sul monte Maddalena, a Brescia.

L'uomo, un buttafuori di Torbole Casaglia (Brescia), era stato indicato dagli altri due uomini arrestati nei mesi scorsi per il duplice omicidio quale esecutore materiale del delitto. Il 37enneè stato intercettato nel residence 'Sinbad center' grazie ad una serie di operazioni bancarie a lui riconducibili.

La struttura si trova ad Hamman Soussa, meta turistica nel nord est della Tunisia, dove l'uomo si trova in carcere; dovrebbe poi essere trasferito a Tunisi. La Procura di Brescia e il pm hanno avviato le pratiche per l'estradizione. Fondamentale la collaborazione tra polizia italiana e tunisina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento