Cronaca

L'amico di Francesca: «Ho avuto paura e sono scappato»

Il trentenne di Montichiari che era con Francesca Manca mercoledì, ha raccontato ai Cc che, quando ha visto che stava male, si è fatto cogliere dal panico e ha deciso di abbandonarla

Il trentenne di Montichiari che era con Francesca Manca mercoledì quando si è sentita male, ai carabinieri ha raccontato che, quando ha visto che si sentiva male, si è fatto cogliere dal panico e ha deciso di abbandonarla.

LUCIANO MANCA DEVE RESTARE IN CARCERE: IL GIP CONFERMA IL FERMO

ARRESTATO IL PADRE DI FRANCESCA, AVREBBE SPARATO PER VENDETTA A UN NOMADE DICIOTTENNE

Prima però ha chiamato il 118 e, a sua detta, quando se ne è andato lei era ancora viva. Agli inquirenti non ha parlato né di droga né di farmaci, spetterà dunque all'autopsia scoprire la causa che ha stroncato la vita alla giovane di origini cagliaritane. Per l'amico, intanto, scatterà probabilmente una denuncia per omissione di soccorso, in attesa di nuovi sviluppi.

Quando gli è stato chiesto come mai, verso le dieci di mattina dello stesso giorno, mentre guidava la Clio bianca di Francesca con lei al suo fianco, non si fosse fermato all'alt dei Cc di Vighizzolo, lui ha spiegato che l'unico motivo era che non avrebbe potuto guidare quella macchina, dato che non aveva la patente. Ha negato che la 28enne in quel momento stesse già male o, peggio, fosse già deceduta.
Francesca, sempre secondo la sua ricostruzione, si sarebbe sentita male verso l'ora di pranzo. Naturalmente, rimangono forti dubbi sulla sua versione e sul perchè non abbia deciso di portarla al vicino ospedale di Montichiari anziché abbandonarla nella zona industriale. Si aspetta dunque l'autopsia per dissipare le molte ombre che gravano sul racconto del ragazzo. Intanto, sulla pagina Facebook di Francesca si moltiplicano i messaggi di addio e di cordoglio.

ESAMI TOSSICOLOGICI: TROVATA DROGA NEL CORPO DELLA RAGAZZA
IL RITROVAMENTO DEL CADAVERE DI FRANCESCA

 

 

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'amico di Francesca: «Ho avuto paura e sono scappato»

BresciaToday è in caricamento