menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sub disperso: stava tentando il record di immersione

Ricerche disperate dalla mattina. Il tragico precedente di un altro sub polacco, morto nelle stesse circostanze

Dopo un'immersione effettuata nei giorni scorsi, ieri sera il nuovo tentativo di battere il record mondiale di immersione. Qualcosa però è andato storto, e ormai da diverse ore non si hanno più notizie di un sub polacco. 

L'uomo si è immerso nelle acque di Limone del Garda nella serata di sabato. Avrebbe dovuto fare ritorno a riva in piena notte, ma non ha più fatto ritorno sull'imbarcazione che lo ha portato al largo. Le ricerche sono cominciate stamane. Vigili del Fuoco di Riva Del Garda e Salò, e Volontari del Garda sono al lavoro per scongiurare quello che ormai sembra essere inevitabile. Sul posto sono attesi anche i sommozzatori specializzati partiti da Milano. 

Purtroppo, la storia è simile a quella di Waclaw Lejko, il sub polacco morto esattamente un anno fa nel tentativo di battere il record mondiale di immersione detenuto dal sub bresciano Luca Pedrali. Un altro sub, sempre proveniente dalla Polonia, scomparve invece a giugno del 2017, ma in quel caso non si trattava di un'immersione "estrema". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento