Blitz dei No Tav a Peschiera: bloccate le trivelle di Cepav Due

In azione gli attivisti bresciani e veronesi del "Soccorso No Tav"

Bandiera No Tav su una trivella di Cepav Due (foto: Radio Onda d’Urto)

Blitz dei No Tav sui cantieri della tratta Brescia-Verona. Attorno alle 7 di giovedì mattina, attivisti bresciani e veronesi del “Soccorso No Tav” hanno bloccato le trivelle e gli operai di Cepav Due, contraente dell'opera nella zona tra Veneto e Lombardia.

Non è la prima azione di “sabotaggio” compiuta. Nelle ultime settimane, infatti, si sono registrati diversi blocchi ai carotaggi e alle visite dei terreni di esperti e ingegneri.

Nella zona del Basso Garda sono oltre 530 le pratiche in corso per gli espropri. Grandi polemiche sono nate anche a causa dei lunghi tunnel previsti dal progetto e dal rischio ambientale per i vigneti del Lugana e per le Colline Moreniche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento