rotate-mobile
Cronaca Paratico / Via Roma

Paratico: dieci anni di scempio e cemento sul Lago d'Iseo

Bandiera nera di Legambiente per il consumo di suolo: cementificato quasi il 15% del territorio comunale dal 1999 al 2009

Blitz di Legambiente a Paratico, comune sulla sponda bresciana del lago d'Iseo, cui la Goletta dei laghi dell'associazione ambientalista ha assegnato la bandiera nera in quanto a consumo di suolo. Gli ambientalisti, posizionatisi in una piccola area verde con cappelli da muratore in carta di giornale, mattoni e cazzuole, avevano maglie con la provocatoria scritta "consumo anche questo?". Il tutto davanti ad uno dei cantieri aperti di recente in riva al lago bresciano.

I dati diffusi da Legambiente dicono che dal 1999 al 2009 le aree urbanizzate a Paratico sono aumentate del 14,8%, pari ad oltre 26 ettari. "Negli ultimi anni questa zona è diventata un villettificio. Nonostante la crisi e la quantità di alloggi vuoti, si continua a costruire - denuncia Dario Balotta, presidente del circolo Legambiente Basso Sebino -. L' unico effetto è la saturazione di ogni spazio libero, rendendo pesantissimo l'impatto ambientale del cemento sul Sebino".

Tutta la costa, denuncia Legambiente, è sottoposta alla minaccia continua della cementificazione: "Nei 16 comuni rivieraschi delle provincie di Brescia e Bergamo tra il 1999 e lo stesso 2007 - continua Balotta - si è urbanizzata una quantità di territorio pari a 146 ettari, più di 60 metri quadri al giorno. La superficie urbanizzata complessiva ammonta, secondo i dati del 0627 Blitz Legambiente a Paratico-22007, a ben 2168 ettari, pari al 12,4% del territorio".

"La tutela delle aree lacustri deve diventare un imperativo per tutti i comuni del lago - aggiunge Barbara Meggetto, portavoce della Goletta dei Laghi -. Il lago d'Iseo perde in competitività turistica se non mette un freno alla cementificazione e se non si attuano scrupoloso politiche sostenibili".

Il volto della Gioconda?
E' quello di una bresciana sul Lago di Iseo

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paratico: dieci anni di scempio e cemento sul Lago d'Iseo

BresciaToday è in caricamento