Il rapinatore in farmacia spara tre colpi per liberarsi e fuggire

A poca distanza dalla tentata rapina violenta in città, a Palazzolo si registra un episodio del tutto analogo: il rapinatore però era armato.

Immagine di repertorio

24 ore. Tanto è passato dalla tentata rapina di Brescia a quella a Palazzolo. Erano le 19:15, poco prima dell'orario di chiusura, quando un malvivente è entrato in azione alla Farmacia Busetti di via Firenze a San Pancrazio, frazione di Palazzolo sull'Oglio. Anche qui la rapina è stata sventata grazie all'intraprendenza dei farmacisti. 

In città il malvivente era disarmato, e non ha profferito parola durante il minuto e 20 secondi del colpo a vuoto. A San Pancrazio il fatto è ancora più grave. Il rapinatore dal volto coperto è entrato nel locale brandendo una pistola. Subito si è scagliato contro il dipendente 45enne dietro al bancone che, con coraggio e destrezza, ha avvicinato il malvivente ed è riuscito ad afferrargli la mano. A quel punto, per liberarsi il rapinatore ha sparato ben tre colpi, prima di fuggire a mani vuote. 

Le indagini sono condotte dai carabinieri delle stazioni di Palazzolo e di Chiari. All'interno della farmacia sono stati recuperati tre bossoli. Indizi importanti potrebbero arrivare dalle registrazioni delle videocamere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento