rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca Villanuova sul Clisi

Ancora nessuna traccia di Gino, da domenica stop alle ricerche

Battuta palmo a palmo una vasta area, ma dell'anziano scomparso una settimana fa non è stata trovata alcuna traccia

La moglie, i figli Claudio e Rossella, e fratelli, gli amici, un paese intero: in tanti stanno aspettando notizie di Luigi «Gino» Pilenghi, ma dopo quasi una settimana di ricerche non è stata trovata alcuna traccia significativa su dove possa essere. L'anziano di 88 anni di Villanuova sul Clisi è scomparso sabato scorso, attorno alle 15.30, nella zona del Monte Covolo, dove è stato visto per l'ultima volta. Le ricerche sono proseguite senza sosta per tutta la settimana: dal campo base allestito presso la palestra comunale i volontari, coordinati dalle forze dell'ordine, dagli uomini del Saf dei Vigili del fuoco e dal Soccorso alpino hanno battuto palmo a palmo una vasta area di oltre due chilometri quadrati. 

Ogni sera, al calar delle tenebre, si è fatto il punto della situazione, con la definizione del programma per il successivo giorno di ricerche. Sentieri, boschi, canaloni, pendii rocciosi, tutto è stato perlustrato, e l'intera zona è stata mappata anche con l'ausilio di droni che hanno effettuato dall'alto riprese e fotografie. Se entro breve non dovessero emergere novità significative, le ricerche termineranno nella serata di domani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora nessuna traccia di Gino, da domenica stop alle ricerche

BresciaToday è in caricamento