Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Via Veneto

Guide Gambero: Iginio Massari, a Brescia il Re della pasticceria italiana

Secondo la guida 'Pasticceri & Pasticcerie 2013', è Iginio Massari, della pasticceria Veneto a Brescia, il re indiscusso della pasticceria del Belpaese. Premiato anche il monteclarense Maurizio Colenghi

Iginio Massari, della pasticceria Veneto a Brescia, è il re della pasticceria italiana. Un'arte bianca che, secondo la guida 'Pasticceri & Pasticcerie 2013' presentata oggi dal Gambero Rosso con 550 locali recensiti, conta eccellenze da Nord a Sud e diversi premiati con le famose 'Tre Torte'.

Tra i premi speciali di quest'anno il 'Pasticcere emergente 2013': la vincitrice è una donna, Francesca Castignani, che, dopo tre anni al fianco di Pierre Hermé, è tornata nella sua città: Tarquinia.

Altra novità 2013 è il premio "i classici di domani", per l'interpretazione più originale di un grande dolce italiano, assegnato a Maurizio Colenghi di Montichiari  con la sua Torta Mikibi, versione moderna del tiramisù.

"La pasticceria oggi deve essere rinnovata, resa più leggera, e la guida del Gambero Rosso fa emergere - ha detto il numero 1, Massari - la migliore artigianalità".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guide Gambero: Iginio Massari, a Brescia il Re della pasticceria italiana

BresciaToday è in caricamento