Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Bordolano: la gatta Luna impallinata con un fucile

Il felino è stato salvato dai veterinari di Cremona. Si tratta quasi sicuramente di un gesto volontario: Luna è sta ferita nel giardino di casa

Ennesima, folle aggressione ai danni di un animale. Vittima, stavolta, una gatta di sei anni, impallinata con un fucile nel giardino di casa.

Luna, questo il nome del felino, è ancora viva grazie ai veterinari di Cremona, che l'hanno operata dopo averla raccolta ancora sanguinante dalle braccia della sua padrona, una donna residente a Bordolano, comune sul confine cremonese a 4 km da Quinzano.

L'episodio è stato segnalato alle forze dell'ordine e al sindaco Davide Brena. Esclusa da subito l'ipotesi di un pallino vagante, dato che la piccola Luna è stata ferita quasi certamente all'interno del muro di cinta dell'abitazione. Sempre in zona, circa due settimane fa, una cucciola di lupo italiano è stata uccisa a badilate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bordolano: la gatta Luna impallinata con un fucile

BresciaToday è in caricamento