Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Pontida: scontro treno-ambulanza, sbarre alzate manualmente

Trovato 'spiombato' il tasto che consente l'apertura forzata delle sbarre del passaggio a livello. Calcolati male i tempi di percorrenza del treno

Gli uomini della Polfer di Bergamo hanno trovato 'spiombato' il tasto della stazione di Ambivere che consente di regolare manualmente il passaggio a livello di Cà de Rizzi, dove giovedì mattina il treno Bergamo-Lecco ha travolto l'ambulanza uccidendo Umberto e Claudio Pavesi. Questo aspetto confermerebbe i sospetti degli inquirenti, che ritengono possa esserci stato un errore umano alla base dell'incidente.

Il tasto spiombato consente l'apertura forzata delle sbarre del passaggio a livello quando c'è un malfunzionamento dell'impianto automatizzato. Resta ora da capire chi abbia dato l'autorizzazione per spiombare il tasto e premerlo, visto che solitamente i dipendenti delle Ferrovie devono avere il via libera dai superiori per questo genere di procedure. Motivo per cui il tasto è appunto piombato: per evitare aperture casuali del passaggio a livello.

Qualcuno deve aver calcolato male i tempi del passaggio del treno, facendo alzare manualmente le sbarre del passaggio a livello prima che il treno passasse, causando in questo modo la tragedia. In queste ore gli inquirenti stanno raccogliendo conferme in questa direzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontida: scontro treno-ambulanza, sbarre alzate manualmente

BresciaToday è in caricamento