menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo impianto A2A. Paroli: «Assicuro io, non si farà a Buffalora»

Oggi l'incontro promosso dall'azienda sul tema del nuovo impianto per il riciclo dei materiali di scarto dell'inceneritore. Sul tema è intervenuto il primo cittadino, Adriano Paroli: "Non si farà. L'ho assicurato ai cittadini"

L’incontro promosso oggi da A2A sarà una buona occasione per approfondire i temi legati all’impianto che l’azienda intende sviluppare, per trovare sistemi di riciclo dei materiali di scarto legati all'inceneritore.

Un incontro tecnico che forse potrà dissipare le diffidenze che sono state sollevate sul progetto.

- Trattamento ceneri A2A a Buffalora, tutti contrari: «Prima viene la salute»

"Il nodo oggi è puramente tecnico-scientifico - sostiene il sindaco Paroli - poiché la politica amministrativa riguardo al futuro impianto è già stata chiara. Non si realizzerà nella zona di Buffalora".


"Buffalora - continua il primo cittadino - è un’area che da decenni presenta criticità ambientali e per questo, in più occasioni, ho assicurato ai cittadini e ai comitati spontanei della zona, che si sarebbe avuto finalmente un occhio di riguardo per loro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento