Giovedì, 13 Maggio 2021
BresciaToday Mompiano / Piazzale Spedali Civili

Brescia: primario del Civile denunciato dalla propria équipe

Il primario del reparto di medicina del lavoro, Pietro Apostoli, è stato accusato di mobbing da 4 medici. Denunciati anche il direttore generale degli spedali civili Ezio Belleri e il Magnifico rettore dell'università di Brescia Sergio Pecorelli

Tira un'aria pesante nel reparto di Medicina del Lavoro degli ospedali civili di Brescia. Tanto che gli attriti interni sono ora al centro di un'inchiesta della Procura.

Pietro Apostoli, primario del dipartimento, è stato denunciato dalla sua équipe (4 dipendenti) ed è ora indagato per rifiuto d’atti d’ufficio, violenza privata, atti persecutori, sottrazione di corrispondenza e abuso d’ufficio. I quattro medici hanno sporto denuncia anche contro il direttore generale degli spedali civili, Ezio Belleri, e il Magnifico rettore dell’università di Brescia, Sergio Pecorelli, per rifiuto d'atti d'ufficio.

Il sostituto procuratore, Silvia Bonardi, ha richiesto l'archiviazione del caso, ma l'avvocato dei medici ha presentato opposizione. L’udienza è stata aggiornata al prossimo 17 aprile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: primario del Civile denunciato dalla propria équipe

BresciaToday è in caricamento