Brescia: primario del Civile denunciato dalla propria équipe

Il primario del reparto di medicina del lavoro, Pietro Apostoli, è stato accusato di mobbing da 4 medici. Denunciati anche il direttore generale degli spedali civili Ezio Belleri e il Magnifico rettore dell'università di Brescia Sergio Pecorelli

Tira un'aria pesante nel reparto di Medicina del Lavoro degli ospedali civili di Brescia. Tanto che gli attriti interni sono ora al centro di un'inchiesta della Procura.

Pietro Apostoli, primario del dipartimento, è stato denunciato dalla sua équipe (4 dipendenti) ed è ora indagato per rifiuto d’atti d’ufficio, violenza privata, atti persecutori, sottrazione di corrispondenza e abuso d’ufficio. I quattro medici hanno sporto denuncia anche contro il direttore generale degli spedali civili, Ezio Belleri, e il Magnifico rettore dell’università di Brescia, Sergio Pecorelli, per rifiuto d'atti d'ufficio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sostituto procuratore, Silvia Bonardi, ha richiesto l'archiviazione del caso, ma l'avvocato dei medici ha presentato opposizione. L’udienza è stata aggiornata al prossimo 17 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento