Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Inferno in azienda: brucia un capannone, danni per centinaia di migliaia di euro

Incendio alla Sil (Società Italiana Lastre) di Verolanuova: brucia un capannone, si pensa ad un'autocombustione per un corto circuito. Nessun ferito ma danni ingenti

Foto di repertorio

Tanta paura alla Sil (Società Italiana Lastre), azienda specializzata nella produzione di lastre di fibrocemento e che occupa circa un centinaio di dipendenti. Nella prima serata di giovedì, intorno alle 20, forse a causa di un corto circuito si è scatenato un incendio in uno dei capannoni. Nessun ferito, per fortuna, ma danni ingenti: centinaia di migliaia di euro.

Sarebbero infatti andati distrutti numerosi (e costosi) macchinari della sala compressori, da cui sarebbero divampate le fiamme. Il capannone ha comunque retto, solo una piccola porzione di tetto (poche decine di metri quadrati) sono andati distrutti.

Provvidenziale l'intervento dei Vigili del Fuoco di Verolanuova, allertati da un operaio del turno di notte che si è accorto per primo del fumo e del fuoco al capannone. Altri due operai hanno poi cercato di tamponare l'espandersi delle fiamme, in attesa dell'arrivo dei pompieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inferno in azienda: brucia un capannone, danni per centinaia di migliaia di euro

BresciaToday è in caricamento