Cronaca Strada per Offlaga

Manerbio: priva di sensi in macchina, 36enne era solo ubriaca

L'allarme lanciato in mattinata da un automobilista di passaggio: ma la donna di 36 anni, accasciata sul volante lungo la Provinciale di Manerbio, in realtà era solo ubriaca fradicia

Il primo allarme l’ha lanciato un automobilista di passaggio, chiamando il 118: “C’è una donna priva di sensi”. E in effetti a prima vista un po’ di spavento lo deve aver provocato, accasciata sul volante, quando ancora dovevano scoccare le 9 del mattino, sulla Provinciale che da Manerbio porta ad Offlaga.

E i soccorsi sono arrivati, col timore che si trattasse di un gesto estremo: hanno cercato di aprire la portiera, lei si è rianimata poco più tardi. La donna, una 36enne, in realtà era solamente ubriaca fradicia, e stava smaltendo una lunga sbornia. Nella sua auto anche diverse bottiglie di birra, testimonianza ‘visiva’ di una notte forse un po’ troppo brava.

Sul posto anche gli agenti della Polizia Stradale: ad auto ferma, come legge prevede, non dovrebbero averle ritirato neanche la patente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manerbio: priva di sensi in macchina, 36enne era solo ubriaca

BresciaToday è in caricamento