Si presenta come maresciallo dei carabinieri e truffa le anziane

È successo a Ponte di Legno e a Vezza d'Oglio. Un'anziana è stata raggirata

Si è finto maresciallo dei carabinieri e ha tentato di truffare due anziane. A Ponte di Legno il malfattore — con tanto di tesserino di riconoscimento, falso — non è riuscito a ingannare la 92enne che gli aveva aperto la porta. L'anziana si è rifiutata di consegnargli banconote e gioielli per un presunto controllo.

Non è andata in questo senso a Vezza d’Oglio dove il truffatore si è presentato chiedendo di controllare il libretto ella pensione, preziosi e banconote da 50 euro. Purtroppo in questo caso il colpo è andato a buon fine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consiglio è sempre uno solo: diffidare da coloro che si presentano come pubblici ufficiali e chiedono di «verificare» di oggetti preziosi o contanti. In questi casi è sempre meglio allertare il 112.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento