Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Tremosine

Inaugurato il sentiero da sogno, dalle rive del lago all'altipiano

L'antico percorso utilizzato per portare la merce dal porto al paese è stato completamente risistemato.

300 metri di dislivello percorribili in sicurezza grazie a un solido passamano: d'ora in poi gli escursionisti avranno a disposizione un "nuovo" percorso nell'Alto Garda. Di nuovo, in realtà, c'è solo l'allestimento per la sicurezza: il sentiero infatti è stato usato per secoli dagli abitanti dei borghi dell'altipiano di Tremosine, a Pregasio, per i quali rappresentava l'unica via di transito tra il lago e le loro abitazioni. 

L'apertura delle celebre "Strada della Forra" è datata 1913, da allora l'antico sentiero è stato utilizzato sempre meno. Da qui l'esigenza di una risistemazione, effettuata grazie al progetto "Connect3mosine" finanziato con 64.200 euro dal Fondo Comuni confinanti. Grazie allo stanziamento si è provveduto a ripulire il percorso, a sistemare i muri a secco, a posizionare un passamano in acciaio e dei segnapassi a led alimentati a energia solare. 

La salita di certo non è agevole, dato il dislivello, ma il panorama mozzafiato ripaga di ogni sforzo. Il sentiero, inaugurato ieri (la notizia è riportata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi) và a collegarsi con un percorso che giunge fino a Pieve, completando così un anello di 9 chilometri. Un'attrazione in più per i turisti di tutta Europa, sempre più attenti alla presenza di piste ciclopedonali e cammini emozionanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato il sentiero da sogno, dalle rive del lago all'altipiano

BresciaToday è in caricamento