Aiuta l’amico a fare manovra, precipita nel burrone per 15 metri

La drammatica caduta alla Forra di Tremosine: un ragazzo di 33 anni è trasportato in elicottero al Civile di Brescia, dov'è ora ricoverato in Rianimazione

Strada della Forra

Vivo per miracolo un 33enne di Lonato, Sergio Girelli, precipitato dal burrone che costeggia la strada della Forra di Tremosine, dopo un volo di circa 15 metri.

E’ successo martedì pomeriggio, sulla Provinciale nota ai più come strada della Forra, un tortuoso percorso a salire dove due macchine insieme difficilmente ci passano. E proprio in uno dei tanti ‘budelli’ è andata in scena la drammatica caduta.

In macchina con un amico, un’altra vettura in arrivo dal senso opposto. Il 33enne lonatese scende dal mezzo per dare indicazioni all’amico conducente, per far manovra. Ma senza guardarsi le spalle perde improvvisamente l’equilibrio, cade all’indietro e precipita giù dal burrone.

Ha raggiunto il torrente che stava di sotto, è stato subito soccorso dall’amico e dal ragazzo che guidava l’altra macchina. Poi il ricovero in Rianimazione all'ospedale Civile, dopo il trasporto in elicottero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento