Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Sarezzo

Ragazzo vuole buttarsi dal ponte: salvato appena in tempo

Lo hanno trovato aggrappato al parapetto

Avvistato dagli automobilisti in transito, salvato dai carabinieri: avrebbe cercato di togliersi la vita gettandosi nel vuoto dal ponte sul fiume Mella di Via Petrarca, sulla Sp345 a Ponte Zanano di Sarezzo. Le chiamate al 112 hanno cominciato ad arrivare intorno alle 9 di lunedì: all'arrivo di sanitari e forze dell'ordine è stato individuato un ragazzo - si scoprirà poi avere 29 anni - che in mutande era aggrappato al parapetto del ponte e con la chiara intenzione di volerla fare finita.

Una trattativa di oltre due ore

Il ponte di Via Petrarca si affaccia nel vuoto per più di 10 metri: sotto il viadotto scorre il fiume Mella ma in una zona dove non mancano rocce e spuntoni. Una caduta sarebbe stata davvero fatale: decisivo in tal senso l'intervento dei militari della stazione di Villa Carcina che, dopo una trattativa proseguita per almeno due ore, sono riusciti a bloccare e immobilizzare il giovane appena in tempo.

Sul posto anche i Vigili del Fuoco, l'automedica dell'ospedale, un'ambulanza dei volontari di Villa Carcina: sono stati loro, dopo le prime cure, ad aver accompagnato al Civile il 29enne, dove è stato ricoverato in codice giallo. E soprattutto sano e salvo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo vuole buttarsi dal ponte: salvato appena in tempo
BresciaToday è in caricamento