Cronaca

Sfondano il distributore con il Suv: la titolare gli lancia di tutto dalla finestra

Furto con spaccata riuscito solo a metà. Ladri in fuga a bordo di una Fiat 500

Furto con spaccata alla tabaccheria Carella di Castelvenzago, a Lonato: sabato notte i ladri hanno sfondato il distributore automatico esterno, ma la titolare è riuscita a farli scappare lanciandogli addosso di tutto, dalla finestra di casa. Erano almeno in tre, hanno agito a volto coperto, si sono dileguati nella notte. Indagano i carabinieri.

Magro il bottino, ancora da quantificare: forse qualche centinaio di euro. I banditi hanno utilizzato un Suv come ariete, facendo così saltare il distributore automatico di sigarette appena fuori dal negozio. Il boato ha fatto sussultare la titolare, che dorme nella casa appena sopra la tabaccheria.

Una pioggia di oggetti ha costretto i rapinatori a desistere: hanno arraffato quello che hanno potuto e poi sono fuggiti a tutto gas. Hanno lasciato il Suv sul luogo del “delitto”, poi sono scappati a bordo di una Fiat 500 parcheggiata poco più in là.

Una tabaccheria sfortunata: lo scorso anno era stata presa di mira per ben due volte dai banditi, che però avevano agito anche in pieno giorno, e a mano armata. Per fortuna nessuno si era fatto male, in entrambi i casi con un bottino a ranghi ridotti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondano il distributore con il Suv: la titolare gli lancia di tutto dalla finestra

BresciaToday è in caricamento