menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senza stipendio da quattro mesi, operaio della Sibo sale sulla gru

Un operaio della Sibo di Brescia, senza stipendio da ormai 4 mesi, si è arrampicato su una gru presso un cantiere della ditta a Senigallia, nella Marche. Dopo alcune ore - e la mediazione del sindaco - l'uomo ha deciso di scendere

E' salito per qualche ora su una gru a Senigallia, uno dei sette operai kosovari della 'Sibo' di Brescia, che oggi hanno dato vita ad una protesta in via Guercino, dove sono in corso lavori per la costruzione di due alloggi Erap, perché l'azienda bresciana non paga loro lo stipendio da quattro mesi.

La 'Sibo' lavora in subappalto per conto della 'Soimper Costruzioni' di Padova, che ha ottenuto la commessa dall'Erap. L'operaio è salito sulla gru annunciando che non sarebbe sceso fino a quando non si fosse trovata una soluzione alla vicenda.

Sul posto sono arrivati la polizia, rappresentanti sindacali, e il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, che ha parlato con i lavoratori e assicurato un incontro a breve scadenza con i vertici dell'Erap. La protesta è poi terminata senza incidenti. A quanto si è appreso, la 'Soimper' avrebbe contestato irregolarità nella documentazione della ditta subappaltante, e per questo non avrebbe saldato le fatture.


(Fonte: Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento