Coronavirus, Ryanair cancella i voli italiani: "addio" al 25% degli aerei a corto raggio

La notizia è stata diffusa dall'azienda irlandese sul proprio sito. Ecco come fare per i rimborsi

Ryanair è stata costretta a cancellare fino al 25% dei voli italiani a corto raggio dal 17 marzo all'8 aprile, come conseguenza del virus Covid19. A dare la notizia è la stessa compagnia low cost sul proprio sito.

"Tutti i clienti interessati - annuncia l'azienda - sono stati informati via e-mail e SMS con l’opzione di richiedere un rimborso o di riprenotare il loro viaggio. Se avete una domanda specifica vi preghiamo cortesemente di attendere in quanto abbiamo un elevato volume di richieste di contatto".

Il Coronavirus ha portato anche American Airlines a cancellare i voli da e per Malpensa. "A causa della riduzione della domanda, American Airlines ha sospeso i voli da e per Milano Malpensa da e per gli aeroporti di New York Jfk e Miami. I voli dovrebbero riprendere il 25 aprile".

La decisione è arrivata dopo che gli Stati Uniti hanno alzato il livello di allerta per i viaggi in Italia a causa dell'epidemia di coronavirus. Lo ha detto in conferenza stampa il vice presidente americano Mike Pence, annunciando che l'allerta per i viaggi in specifiche regioni dell'Italia e in Corea del Sud è stata alzata "a livello 4", ovvero "non viaggiare".

"Il presidente ha dato istruzioni al Dipartimento di Stato di lavorare con i nostri alleati in Italia e in Corea del Sud per coordinare uno screening medico nei loro Paesi su qualsiasi individuo in arrivo negli Stati Uniti. Puntiamo a lavorare con loro in modo coordinato e collaborativo" ha detto Pence.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cala il traffico aereo mondiale

In generale è crollato il traffico aereo mondiale. Lo afferma la Iata, l’associazione internazionale delle compagnie aeree, che “sta contattando le authority del trasporto aereo in tutto il mondo per chiedere la sospensione immediata e per la stagione 2020 delle norme che regolano l’uso degli slot aeroportuali, a causa dell’impatto del Covid-19”.

Fonte: Milanotoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Terribile incidente: precipita elicottero, morto dirigente d'azienda

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento