Cronaca

Una vita per la scuola e per gli altri: morto il professor Romano Colombini

Aveva 91 anni Romano Colombini, ex insegnante e presidente alle scuole medie: staffetta partigiana, per decenni instancabile attivista dell'Anpi

Classe scolastica (foto d'archivio)

Si è spento mercoledì notte alla Poliambulanza di Brescia, dov'era ricoverato da qualche tempo per qualche problema cardiaco: Romano Colombini aveva 91 anni. Un uomo d'altri tempi, un pezzo di storia della città e non solo: ha lavorato per quasi mezzo secolo – 44 anni senza sosta – in ambito scolastico, prima insegnante e poi preside alle scuole medie, ma ha lasciato un segno indelebile anche nel mondo politico e sociale, per il suo impegno costante nell'associazionismo, nel volontariato e nell'Anpi.

Sabato i funerali, con cerimonia laica

Per l'Associazione nazionale partigiani era presidente della Commissione scuola di Brescia: tanti i progetti avviati con studenti e insegnanti di tutta la provincia e oltre, collaborando anche con iniziative europee. I funerali saranno celebrati sabato mattina alle 9, con una cerimonia laica in programma al tempio crematorio di Sant'Eufemia.

Da giovane era stato staffetta partigiana nelle Fiamme Verdi. Lo piangono la moglie, i figli e il suo adorato nipote. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore: “Addio professor Romano – scrive Angelo Bergomi del Pd di Rovato – E' stato bello conoscerla, e grazie per tutto quello che ha dato alla società bresciana e non solo. Un abbraccio alla famiglia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita per la scuola e per gli altri: morto il professor Romano Colombini

BresciaToday è in caricamento