menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

I cani antidroga annusano zaini e studenti: 10 classi passate al setaccio

Blitz amichevole dei carabinieri all'istituto superiore Bonsignori di Remedello: i cani antidroga hanno passato al setaccio gli studenti di una decina di classi

I cani antidroga del Nucleo operativo dei carabinieri di Orio al Serio hanno passato al setaccio una decina di classi dell'istituto superiore statale Bonsignori di Remedello, nell'ambito di un progetto di prevenzione all'uso e consumo di sostanze stupefacenti che nelle ultime settimane ha fatto tappa anche al Capirola di Ghedi, la sezione staccata dell'istituto con sede a Leno, e al Don Milani di Montichiari.

La buona notizia, per insegnanti e studenti, è che a scuola non è stato trovato nulla: una circostanza applaudita anche dalla dirigente scolastica Ermelina Ravelli. Le unità cinofile hanno ispezionato in lungo e in largo le dieci aule che sono state controllate.

I nasi esperti dei cani antidroga hanno fiutato gli studenti, uno ad uno, e poi gli zaini, gli armadi, i termosifoni, insomma ogni possibile nascondiglio. Senza trovare nulla: una bella soddisfazione per gli studenti coinvolti, che si sono dimostrati tutti “puliti”.

Da Remedello al lago di Garda: stessa cosa era successa anche qualche giorno fa, all'istituto statale Cerebotani di Lonato. Qui i cani erano quelli della Questura di Brescia, nell'ambito del progetto “Scuole Sicure”: anche in questo caso però, non era stato trovato nulla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento