rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Rovato / Via Primo Maggio

Col volto nascosto dalla mascherina punta il taglierino alla cassiera: bottino di 700 euro

La donna non ha opposto resistenza

Una nuova, ennesima, rapina all'ora di chiusura. È avvenuto a Rovato, nel supermercato Eurospin di via Primo Maggio. Venerdì sera attorno alle 19:30, poco prima che calassero le serrande per la chiusura del discount, un finto cliente ha fatto ingresso nel punto vendita col capo coperto dal cappuccio della felpa, e sul volto una mascherina chirurgica. 

Avvicinatosi alle casse, si è diretto da una dipendente ed ha sfoderato la lama del taglierino, chiedendo gli venisse consegnato il denaro. La donna non ha opposto resistenza, e gli ha dato circa 700 euro, il denaro che il quel momento si trovava nel registratore. A quel punto il rapinatore è uscito ed ha fatto perdere le proprie tracce. 

Sul fatto indagano i carabinieri della stazione di Rovato. Non sarà facile risalire all'autore del colpo, l'ennesimo che si verifica nei supermercati bresciani in prossimità dell'orario di chiusura. L'ultimo caso in ordine di tempo si è registrato solo due settimane fa a Manerbio, al discount MD

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Col volto nascosto dalla mascherina punta il taglierino alla cassiera: bottino di 700 euro

BresciaToday è in caricamento