Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Dello

Pistola in pugno: "Stai tranquilla e non ti farò niente". Rapina da incubo alle Poste

Una giovane cassiera in balia di un rapinatore armato: per fortuna era una pistola giocattolo. Colpo da 400 euro: il ladro si è allontanato a bordo di una Lancia Y poi risultata rubata

L'uomo le si è avvicinato, ha detto poche parole: “Stai tranquilla e non ti succederà niente”. Immobile, in attesa che l'incubo finisse: il rapinatore è saltato dietro il bancone, ha aperto il primo cassetto e l'ha svuotato.

In tutto sarebbe riuscito ad arraffare circa 400 euro in contanti, ma la cifra è ancora da confermare. Così come è entrato, è anche uscito: ha varcato la soglia senza che nessuno se ne accorgesse. Oltre alla donna vittima della rapina infatti, non ci sarebbero testimoni oculari.

Indagano i carabinieri: si parte da una doppia pista. L'auotomobile ritrovata nei campi, una Lancia Y rubata, e la pistola giocattolo persa per strada, magari “portatrice” di impronte. Non sarà facile: l'uomo si è dileguato rapidamente. Senza lasciare traccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola in pugno: "Stai tranquilla e non ti farò niente". Rapina da incubo alle Poste

BresciaToday è in caricamento