La droga in giardino avvistata dai Tornado: sequestrati 2 quintali di marijuana

Arrestati due bresciani, i soliti insospettabili: lui commesso, lei casalinga. Stavano coltivando una settantina di piante di marijuana, altre 13 già in essicazione. La piantagione scoperta grazie ai Tornado

Le piante stavano un po' fuori e un po' dentro: una volta “mature”, venivano trasferite in solaio e in garage per il procedimento di essicazione. Quando finalmente era pronta, la “ganja” veniva allora confezionata e poi immessa sul mercato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alle piante, i carabinieri hanno sequestrato altri 270 grammi di hashish e pure un centinaio di grammi di marijuana, questa già pronta all'uso. In casa anche lampade alogene, cappa di aspirazione con relativi filtri, sacchi di fertilizzante, bilancini di precisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

Torna su
BresciaToday è in caricamento