Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Primarie Pd: si vota, tra un seggio igloo e la paura di un'affluenza sotto zero

Urne aperte per scegliere il nuovo segretario di partito. Renzi ultra favorito sugli sfidanti Cuperlo e Civati. Sul Presena si vota in un seggio allestito dentro un igloo

Aperti alle 8 i 9.000 seggi per la scelta del segretario del Pd. Gli elettori potranno esprimere la propria preferenza fino alle 20, poi ci sarà subito lo spoglio.

Fra i primi a votare in tutta Italia, il premier Letta, mentre Prodi voterà nel pomeriggio a Bologna. Il sindaco di Firenze Renzi - che ha votato in piazza dei Ciompi – parte come favorito su Civati e Cuperlo. Ma pesa l'incognita affluenza.


Renzi commenta, 'Sta andando bene, tanta gente a votare. Ma la sfida è a chi a arriva primo, non sul numero dei votanti'. Epifani sottolinea che 'un segretario fortissimo per l'investitura popolare rende necessari contrappesi', e rivendica di lasciare 'un Pd che ha risollevato la testa' dopo averlo preso 'lacerato, diviso e in caduta nei sondaggi'.

A Brescia, si vota anche sul ghiacciaio Presena, in una cabina elettorale a forma di igloo costruita a 2.600 metri d'altitudine.

SULLO STESSO ARGOMENTO:
- Primarie Pd: come e quando si vota
- Primarie Pd: i seggi aperti a Brescia
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd: si vota, tra un seggio igloo e la paura di un'affluenza sotto zero

BresciaToday è in caricamento