menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Il silenzio che soffoca ogni gioia": l'ultimo saluto al piccolo Pietro

In centinaia nella parrocchiale di Borgo Poncarale per l'ultimo saluto al piccolo Pietro Pirlo, il bimbo di soli 2 anni morto annegato in piscina martedì sera, a due passi dai genitori

Decine di palloncini bianchi, i simboli di una vita e di un'infanzia spezzata troppo presto, si sono librati in cielo per l'ultimo e commosso saluto al piccolo Pietro Pirlo, il bimbo di 2 anni e mezzo morto annegato nella piscina di casa, a due passi dai genitori. La tragedia a Borgo Poncarale, martedì sera in Via Maccabiani: i Pirlo, tra l'altro parenti di Andrea il calciatore, vi si erano trasferiti da qualche tempo, arrivati da Flero.

Sono arrivati in centinaia in chiesa, nella parrocchiale di Borgo. A celebrare l'omelia funebre i parroci di Flero e di Poncarale, don Valerio Scolari e don Claudio Boldrini. Nella parrocchiale mai così gremita gli amici della famiglia Pirlo, i parenti, perfino i ragazzi e gli animatori del grest. Nel silenzio, tra le lacrime e gli abbracci, anche mamma Simona e papà Alberto.

Il padre non lasciato nemmeno per un secondo la foto del figlio, racchiusa in una cornice dorata: l'ha sempre tenuta stretta tra le mani. Le parole dell'omelia dei due parroci. Un dolore difficile, spiegano, “ma che oggi è impossibile non condividere”. Parlare però non basta, “ora c'è bisogno di solidarietà, di vicinanza e di affetto”.

“Quando viene a mancare un figlio è come se arrivasse l'inverno, quando muore un figlio il silenzio soffoca ogni gioia. Ma non dobbiamo dimenticare che Pietro è qui, insieme a noi, e lo sarà per l'eternità. Pietro ci aspetta in cielo, ci ha soltanto preceduto”.

Una rosa bianca, su quella piccola bara bianca. Poi i palloncini, ancora bianchi, che si librano in cielo. Un segno di speranza, con i colori dell'innocenza. “I nostri occhi sono pieni di lacrime, i tuoi sono pieni di luce”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento