Vede la fidanzata in compagnia di un amico, li insegue con un coltello

Arrestato a Pisogne un 32enne già noto alle forze dell'ordine: giovedì sera è tornato a casa ubriaco, ha visto la fidanzata con un amico e ha pensato ci fosse una tresca. Li ha inseguiti brandendo un coltello da cucina

Foto d’archivio

Giovedì sera è tornato a casa, decisamente alticcio. Ha varcato la soglia, e ha trovato la fidanzata in compagnia di un amico: i fumi dell'alcol hanno scatenato la sua gelosia, che in pochi attimi si è tramutata in rabbia furiosa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sono voluti pochi minuti infatti per vedere la fidanzata e l'amico fuggire fuori di casa, chiamando aiuto, inseguiti dall'uomo appena rientrato che stava già brandendo un coltello da cucina, e li stava minacciando di morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento