Profondo taglio a una gamba, operaio portato in ospedale

Un operaio di 54 anni è stato ricoverato all'ospedale Sant'Anna a seguito di un infortunio sul lavoro alla Feinrohren di Passirano

Foto d'archivio

Infortunio sul lavoro in un’azienda nella zona industriale di Passirano: un operaio si è procurato una profonda ferita alla caviglia. Tutto è accaduto nella prima mattinata di lunedì nello stabilimento della Feinrohren Spa di via Generale Reverberi, impresa attiva nella produzione di tubi metallici. 

L'allarme è scattato intorno alle 9: sul posto il 112 ha inviato un'ambulanza e una pattuglia dei Carabinieri. L'operaio, un 54enne, è stato trasportato all'ospedale Sant'Anna per le cure del caso. Le sue condizioni non sarebbe critiche: è stato infatti ricoverato in codice giallo, con una prognosi di 30 giorni.

La dinamica di quanto accaduto è al vaglio dei tecnici dell'Ats, che stanno effettuando i rilievi di rito. Stando a una prima ricostruzione, l’operaio stava lavorando con una sega che gli sarebbe sfuggita di mano per cause ancora in corso d’accertamento. Si è così procurato un profondo taglio alla caviglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento