menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
© Giovanni Pizzocolo

© Giovanni Pizzocolo

Due mesi di incontri per amare la città, dal terremoto del 1222 a oggi

Undici incontri, da ottobre a dicembre, per parlare della città, dei bresciani e della Provincia. Al Caffè Letterario di Buonissimo prosegue il progetto culturale di Arnaldo da Brescia: per capire come eravamo, e come siamo diventati

Undici incontri tra ottobre e dicembre per ricominciare a parlare di Brescia e dei bresciani, di una Provincia da scoprire e da salvare, per cercare di comprendere come eravamo e come siamo diventati. Il caffè letterario di Buonissimo in Corso Mameli ospita la 16ma edizione di Caffè e Chiacchiere, dal 1997 un appuntamento da non perdere organizzato dall’Associazione Arnaldo da Brescia che anche per quest’anno si trasforma nel ciclo di incontri ‘Parliamo di Brescia e della sua Provincia’, dal terremoto del 1222 (con lo storico Giuseppe Berruti) a piacevoli divagazioni sullo spiedo bresciano, dalla Brescia operaia che diventa città dei servizi e fino all’archeologia cittadina, e non solo, la Tor dei Pagà di Vione, la Chiesa di San Nicola e quella del Buon Pastore.

“Un’occasione di cultura ma anche un’occasione di crescita – spiegano Flavio Bonardi e Simona Bordonali in rappresentanza dell’amministrazione comunale – Iniziative dall’elevato spessore che rientrano in un ampio progetto culturale che farà bene alla città”. E perfino migliorare la qualità stessa della nostra vita quotidiana, come suggeriscono Luigi Bandera e Roberta Morelli, presidente di Arnaldo da Brescia accompagnata in sala dai consiglieri Rosanna Nicotra e Mario Manna, “provare ad amare la nostra città e provare a comprenderle la storia, a interpretarne la bellezza”.
 

PARLIAMO DI BRESCIA E PROVINCIA: PROGRAMMA COMPLETO

Tematiche sempre nuove e sempre particolari che si fanno subito dibattito, e subito discussione. Con qualche piccola sorpresa, magari  una degustazione e magari un gadget, e poi il gran finale in arte e musica, per ricordare ancora una volta Angelo Canossi nel 150mo anniversario della sua nascita.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento