Omicidio Erbusco: arrestati Manuel Rossi e Giulia Taesi

Giulia Taesi e Manuel Rossi

Sono Giulia Taesi, 21 anni, e Manuel Rossi, 28, i giovani fidanzati di Adro fermati con l’accusa di aver ucciso con 60 coltellate Riadh Belkahala, il tunisino di 48 anni trovato morto nella sua automobile a Erbusco in via Manzoni, una strada di campagna.

— ULTIMO AGGIORNAMENTO —
Giulia e Manuel: una vita insieme
tra il bar Jolly e la marijuana

Stando alle prime informazioni trapelate, pare che il 28enne si sia assunto tutte le responsabilità. E’ stato quindi portato in carcere, mentre per la 21enne sono stati disposti i domiciliari.

Gli inquirenti sarebbero arrivati a loro grazie alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, che mostrerebbero la coppia scappare di corsa per allontanarsi dal luogo dell’omicidio.

Rossi, inoltre, avrebbe consegnato ai carabinieri anche l’arma del delitto. Resta da chiarire se sia stata trovata sull’auto del tunisino o se sia invece di sua proprietà. In quest’ultimo caso, infatti, vi sarebbe anche la premeditazione del gesto. I due fidanzati avrebbero ucciso per non saldare un debito di droga, marijuana, pari a circa 1.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento