Aggredisce la moglie che chiede il divorzio: spuntano anni di violenze

Uscito di galera da poche ore, era dentro per rapina, corre a casa della moglie e la minaccia, intimandola a tornare con lui. L'uomo viene arrestato di nuovo, la donna racconta di anni di violenze

Appena uscito di galera, dietro le sbarre per una rapina, è andato sotto casa della moglie (da cui si sta separando) intimandola a tornare con lui, di lasciar perdere, di non fare “cavolate”. La donna, una 39enne di origine straniera ma da sempre a Montichiari, non ha potuto fare altro che chiamare la polizia.

L'uomo è stato arrestato. Le accuse: violenza e maltrattamenti. Non sarebbe infatti la prima volta: la donna, disperata, ha raccontato di anni di maltrattamenti, insulti e botte. Poi il tentativo di separarsi, e il marito che è tornato alla carica non appena uscito di galera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è un volto noto alle forze nell'ordine, bresciano di 55 anni che alle spalle vanta una ricca carriera fatta di furti e rapine. In casa con loro anche due figlie, ancora minorenni: è stata la paura che venissero a loro volta aggredite, il motivo che l’ha fatta tacere per così tanto tempo.

Salvare le figlie da una vita difficile fatta di violenza e maltrattamenti. Ma finalmente l'incubo sembra finito: il suo aguzzino è stato arrestato, la donna si è lasciata andare ad un pianto liberatorio, ha raccontato tutti agli operatori sanitari del 112 e agli agenti della Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

  • Assalto all'uscita dal supermercato: rapinatori via con l'orologio da 48mila euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento