Aggredisce la moglie che chiede il divorzio: spuntano anni di violenze

Uscito di galera da poche ore, era dentro per rapina, corre a casa della moglie e la minaccia, intimandola a tornare con lui. L'uomo viene arrestato di nuovo, la donna racconta di anni di violenze

Appena uscito di galera, dietro le sbarre per una rapina, è andato sotto casa della moglie (da cui si sta separando) intimandola a tornare con lui, di lasciar perdere, di non fare “cavolate”. La donna, una 39enne di origine straniera ma da sempre a Montichiari, non ha potuto fare altro che chiamare la polizia.

L'uomo è stato arrestato. Le accuse: violenza e maltrattamenti. Non sarebbe infatti la prima volta: la donna, disperata, ha raccontato di anni di maltrattamenti, insulti e botte. Poi il tentativo di separarsi, e il marito che è tornato alla carica non appena uscito di galera.

L'uomo è un volto noto alle forze nell'ordine, bresciano di 55 anni che alle spalle vanta una ricca carriera fatta di furti e rapine. In casa con loro anche due figlie, ancora minorenni: è stata la paura che venissero a loro volta aggredite, il motivo che l’ha fatta tacere per così tanto tempo.

Salvare le figlie da una vita difficile fatta di violenza e maltrattamenti. Ma finalmente l'incubo sembra finito: il suo aguzzino è stato arrestato, la donna si è lasciata andare ad un pianto liberatorio, ha raccontato tutti agli operatori sanitari del 112 e agli agenti della Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento