Bresciano rapito in Siria: mercoledì l’esecuzione?

Nuovi messaggi recapitati su Messenger all'ex moglie annunciano la fine di Sergio Zanotti. La Farnesina al lavoro per verificarne l'attendibilità e scongiurare il peggio.

Un sequestro “anomalo”, senza richiesta di riscatto, finalizzato al solo terrorismo. La vicenda che vede come protagonista il bresciano, originario di Marone, Sergio Zanotti nelle ultime ore è tornata alla ribalta della cronaca a causa dei nuovi messaggi recapitati all’ex compagna e del video caricato su Youtube da un utente che si chiamerebbe Abu Jihad.

Sergio Zanotti è stato rapito in Turchia ad aprile 2016. Da allora più volte i suoi rapitori hanno pubblicato video e spedito messaggi, tramite Messenger, all’ex moglie e alla famiglia. Gli ultimi sono arrivati venerdì notte, e sono già stati acquisiti - secondo quanto riferisce Bresciaoggi - dalla Farnesina che monitora da vicino, col massimo riserbo, la vicenda.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei nuovi messaggi il bresciano classe 1960 indossa la casacca arancione dei condannati a morte della Jihad. Su un cartello sono scritte due date, una quella di nascita e l’altra probabilmente quella indicata per la possibile esecuzione: mercoledì 14 giugno. L’ex moglie e le figlie stanno percorrendo tutte le strade per far sì che l’uomo sia liberato: oltre ai rapporti costanti con Amnesty International, nei giorni scorsi le donne si sono rivolte a Papa Francesco, al quale hanno scritto una lettera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento