Cronaca

Malore improvviso, muore manager d'azienda: il dolore della moglie e del giovane figlio

Aveva vinto il cancro per due volte

Aveva vinto il cancro, e per due volte: da poche settimane aveva ricevuto la lieta notizia della remissione. E invece il destino beffardo, dopo tanta sofferenza, l'ha strappato alla vita lo scorso fine settimana: Marco Mattinzoli è morto a 57 anni a causa di un aneurisma cerebrale. Era molto conosciuto a Desenzano, dove abitava, e in tutto il Basso Garda e non solo.

Giovedì pomeriggio i funerali

Era fleet manager del Gruppo Bossoni, ma anche consulente d'azienda con un'esperienza sul campo di oltre 30 anni. Lo piangono la moglie Linda e il giovane figlio Lorenzo, la madre Ernesta e la sorella Luciana: era cugino di Alessandro Mattinzoli, ex sindaco di Sirmione e ora assessore regionale. I funerali saranno celebrati giovedì pomeriggio alle 16, nella chiesa parrocchiale di Sant'Angela Merici. Il corteo partirà dalla Casa del commiato Facciotti di via Valeggio.

In tanti hanno voluto ricordarlo con un messaggio: “Ti ricorderò sempre sorridente, con la battuta pronta, sempre disponibile. Eri una brava e buona persona”. Anche tra i suoi colleghi di lavoro: “Ti ho visto venerdì e ora non ci sei più. Ci siamo fermati a parlare del più e del meno. Spero ci sia qualcosa al di là di questa vita così sofferta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso, muore manager d'azienda: il dolore della moglie e del giovane figlio

BresciaToday è in caricamento