Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Spaccia droga a giovanissimi, in manette ragazzo bresciano

Un 31enne di Manerbio aveva attirato i sospetti dei militari per il via vai di ragazzini davanti alla sua abitazione: venerdì è stato arrestato. In casa nascondeva 31 grammi di marijuana, già confezionata.

Abitava in una posizione strategica: una centralissima via di Manerbio, dove nel weekend si concentra la 'movida' dei giovanissimi. Proprio l'andirivieni di ragazzini dalla sua abitazione ha insospettito i Carabinieri, che lo scorso venerdì sera erano sul posto per un servizio di vigilanza finalizzato anche a contrastare l’abuso di alcol tra i minori.

Così i militari hanno seguito l’uomo, un 31enne manerbiese, e al momento opportuno lo hanno bloccato. Non potendo negare l’evidenza, avrebbe immediatamente 'vuotato il sacco', confessando di detenere una modica quantità di marijuana in casa.

Dalla confessione alla perquisizione il passo è stato piuttosto breve: nell'appartamento sono stati trovati 31 grammi di marijuana, già confezionata in 31 bustine pronte per lo spaccio, un bilancino di precisione e 15 euro in contanti frutto dell’attività illecita. Per il 31enne disoccupato sono quindi scattate le manette: l’arresto è stato convalidato dal tribunale di Brescia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia droga a giovanissimi, in manette ragazzo bresciano

BresciaToday è in caricamento