Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Manerbio / Piazza Aldo Moro

Benefattore segreto commuove il paese: 70mila euro alla casa di riposo

Il lascito testamentario di un generoso cittadino manerbiese ha permesso alla struttura sanitaria di acquistare diversi macchinari, che semplificheranno la vita dei degenti e del personale

Una bella storia di generosità arriva da Manerbio. Un ignoto benefattore, scomparso poco tempo fa, ha lasciato ben 70mila in eredità alla Casa di Riposo del paese. 

LI responsabili della struttura sanitaria di Piazza Aldo Moro hanno investito l'ingente somma nell'acquisto di 36 sollevatori elettrici: si tratta di macchinari che semplificano, e non di poco, la vita dei pazienti e del personale.

I dispositivi sono stati installati in 15 stanze, consentendo di sollevare agevolmente gli anziani dai propri letti. Non solo: parte del generoso lascito testamentario è stato impiegato per dipingere e sanificare tutti i locali dell'immobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benefattore segreto commuove il paese: 70mila euro alla casa di riposo

BresciaToday è in caricamento