rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Manerba del Garda

Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

La moglie e le figlie hanno dato l'allarme dopo aver atteso invano il ritorno dell'uomo. Ricerche anche con l'elicottero

I Vigili del fuoco da Salò, il gruppo Sommozzatori da Milano, i Volontari del Garda, la Guardia costiera, un elicottero dei Vigili del fuoco da Bologna: è imponente la macchina dei soccorsi scesa in campo nel tardo pomeriggio di ieri a Manerba, ma del disperso, un turista di 42 anni ospitato in un hotel di Manerba, non c'è traccia. 

L'uomo si trova in vacanza sul Garda assieme alla moglie e alle figlie. Nel pomeriggio si trovava alla spiaggia La Romantica di Manerba. A un certo punto è entrato in acqua camminando dalla riva, fino ad andare al largo. Dopo averlo atteso a lungo, moglie e figlie intorno alle 18:30 hanno lanciato l'allarme.

Le operazioni di ricerca sono proseguite senza sosta fino a tardi. Anche con l'oscurità i mezzi attrezzati hanno continuato a perlustrare un ampio tratto di lago alla disperata ricerca del turista. Purtroppo, al momento da Manerba non giungono altre notizie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

BresciaToday è in caricamento