Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Raspina, 3

Istituto Shalom di Palazzolo: si indaga per maltrattamenti

Nuovo blitz delle forze dell'ordine che hanno sequestrato computer e registrazioni: pesanti accuse di maltrattamenti sui pazienti per l'istituto di recupero Shalom di Palazzolo sull'Oglio, diretto da una suora

La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo d’indagine all’interno della comunità Shalom di Palazzolo sull’Oglio, struttura ecclesiastica e che da quasi 30 anni si occupa del recupero e del trattamento di giovani e meno giovane psichicamente fragili, anche ex tossicodipendenti.

Violenze alla Shalom,
la replica: «Niente di vero»

Le forze dell’ordine hanno sequestrato diversi computer e recuperato alcune registrazioni, utili al fin dell’indagine sull’eventuale brutalità nei metodi educativi. Più di una segnalazione infatti negli anni, e lo ‘spettro’ dei maltrattamenti che aleggia tra le stanze dell’istituto riabilitativo.

In particolare si contestano punizioni troppo severe, isolamenti forzati, lavori manuali pesanti e protratti per giorni e giorni. Un’accusa che si è fatta inchiesta, e che dal 2012 impegna Carabinieri e magistratura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituto Shalom di Palazzolo: si indaga per maltrattamenti

BresciaToday è in caricamento