Ritorno a scuola con sorpresa: spariti i computer

Entrati in azione nella notte tra giovedì e venerdì, i ladri hanno forzato una porta avendo così libero accesso a tutto l'istituto

La scuola primaria "Aldo Moro" di Lumezzane

Non c'è tregua per gli istituti scolastici di Lumezzane. Negli ultimi due mesi sono addirittura quattro le incursioni, tutte - al momento - impunite. Nella notte tra giovedì (25 aprile) e venerdì, ad essere stata presa di mira è stata l'elementare "Aldo Moro" della frazione Fontana, situata in via Fonte Fano, all'angolo con via Dante Alighieri. 

I ladri sono entrati forzando una porta situata sul retro dell'edificio. Una volta dentro, hanno cercato e prelevato solo gli oggetti di valore, finendo col prendere cinque computer portatili. Sembra che nient'altro sia stato toccato, e che non siano stati registrati atti di vandalismo. 

Gli altri istituti visitati da ladri e vandali (sui muri sono state trovate scritte volgari e parolacce) sono stati la elementare "Maestra Seneci" (due volte) e la media "Serafino Gnutti" di San Sebastiano. Che ci sia ormai un problema legato alla sicurezza degli edifici è innegabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • "Come un fiore, hai perso i tuoi petali": l'ultimo saluto al piccolo Daniele

  • Una vita per la famiglia e l’azienda, morto l’imprenditore Ottavio Ghidini

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

Torna su
BresciaToday è in caricamento