Valcamonica: arrestati consigliere comunale e autista scuolabus

Blitz dei Carabinieri a Lozio e Malegno: in manette tre persone, tra cui un consigliere comunale (di maggioranza) e l'autista del pulmino della scuola. Recuperati almeno 700 grammi di droga

Tre arresti per spaccio in Valcamonica, ancora una volta tre insospettabili: come già successo a Braone per l’arzilla negoziante, o a Cerveno per la pittrice che oltre a tavolozza e colori si dilettava a spacciare erba.

In manette a Malegno infatti un volto noto della politica locale, un 50enne già consigliere di maggioranza in consiglio comunale; con lui nei guai anche la compagna, di 43 anni, che di mestiere faceva la badante.

In casa i Carabinieri hanno recuperato quasi mezzo chilo di droga, 270 grammi di marijuana e 230 di hashish, oltre a materiale ‘da spaccio’, per il confezionamento delle dose, e circa 4000 euro in contanti.

Poco più in là, a Lozio, dietro le sbarre (ma ora è già ai domiciliari) ci è finito un altro 50enne ben conosciuto in paese: dipendente comunale, era l’autista del pulmino della scuola. Nella sua abitazione più di due etti di ‘erba’, e nel giardino cinque piante da cui ricavare il ‘prezioso’ nettare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento