Quinzano: precipita dal tetto di un'azienda, grave 30enne 

È ricoverato in prognosi riservata a Civile. L'incidente poco dopo le 10 di martedì 7 luglio alla Fonpress, in via Fontanini.

Un malore dovuto alle elevate temperature, oppure una perdita d’equilibro sembrano essere all’origine dell’incidente avvenuto alle 10 di martedì mattina alla Fonopress di Quinzano d’Oglio.

L’operaio, dipendente di un’altra ditta, la Emmetre Climaservice di Ciserano (Bergamo), si trovava con un collega sul tetto del capannone per verificare le condotte delle prese d’aria dell’aria condizionata. Poi la perdita d’equilibrio e la caduta sulla copertura di ondulato, che non ha però retto il peso dell’uomo, sfondandosi. Dopo un volo di 6 metri, il trentenne ha sbattuto violentemente sull’asfalto. 

Immediati i soccorsi. Nell'azienda di via Fontanini, che conta trenta addetti, sono arrivate un’auto medica da Orzinuovi e l'ambulanza della Croce Bianca di Pontevico. Successivamente, considerate le gravi condizioni del trentenne, è giunto l’elisoccorso che ha trasportato il ferito all'ospedale Civile, dove è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento