Incidenti stradali

Incidente in moto a Idro: morto Ferruccio Arsuffi, 60enne di Albano Sant'Alessandro

La tragedia sotto gli occhi del nipote

Ferruccio Arsuffi

È stato un sabato di sangue e, purtroppo, non solo a causa del padre e della figlia morti in un incidente in moto. A Idro, poco dopo le 15, ha perso la vita anche il biker bergamasco Ferruccio Arsuffi: aveva 60 anni e abitava ad Albano Sant'Alessandro.

Stando a quanto accertato finora, pare che il 60enne stesse risalendo la Provinciale 58 verso Capovalle, in sella alla sua Ducati. In direzione opposta proveniva invece una Jeep Renegade: in quell'istante, sembra che il 60enne abbia preso una curva un po' troppo toppo larga e l'impatto è stato inevitabile, e violentissimo.

Arsuffi è stato sbalzato contro la roccia ed è morto sotto gli occhi del nipote, che, su un'altra moto, lo procedeva di pochi metri: è stato lui ad avvertire la famiglia della tragedia, straziato dal dolore. Nessuna grave ferita per le quattro persone che viaggiavano sulla Jeep Renegade: due donne e due bambine.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in moto a Idro: morto Ferruccio Arsuffi, 60enne di Albano Sant'Alessandro

BresciaToday è in caricamento