Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Gussago

Rapina da incubo: taglierino contro la barista, ma il ladro finisce in manette

Arrestato dai carabinieri un 40enne valtrumplino

E' stato arrestato il bandito protagonista della rapina al Roxy Bar di viale Italia a Gussago, avvenuta lo scorso 24 settembre.

I carabinieri della stazione locale e della compagnia di Gardone Val Trompia sono riusciti a identificarlo grazie alle telecamere di videosorveglianza, che l'hanno immortalato mentre si sfilava il sottocasco indossato per non essere riconosciuto.

Ma il lavoro più difficile, da parte dei militari, è stato quello di rintracciare il bandito (un 40enne valtrumplino), perchè nel corso degli ultimi due mesi ha cambiato abitazione più volte. Ora, invece, si trova nel carcere di Canton Mombello a Brescia.

I FATTI

Volto coperto e taglierino in mano, il 40enne aveva fatto irruzione in pieno pomeriggio - erano circa le 16 - nel bar di viale Italia. Minacciando la barista con la lama, si era fatto consegnare tutte le banconote presenti nel registratore di cassa, poi era corsa in strada e scappato a bordo di uno scooter, facendo perdere le proprie tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina da incubo: taglierino contro la barista, ma il ladro finisce in manette

BresciaToday è in caricamento