Cronaca

Ghedi: rubati alla stazione 450 metri di cavi di rame

Colpo in notturna tra Ghedi e Montirone: spariscono 450 metri di cavi elettrici in rame. Traffico in tilt e passaggi a livello impazziti, indagano i Carabinieri

La stazione di Ghedi

Un altro blitz, a caccia del prezioso metallo. Ormai lo rubano anche dai cimiteri, ma la ‘fonte’ prediletta rimane sempre la stessa. Dalla linea ferroviaria che collega Brescia e Parma, tra le stazioni di Montirone e Ghedi, l’altra notte sono stati sottratti quasi 450 metri di cavi elettrici in rame.

Un ghiotto bottino, e un’operazione avvenuta in tempi brevi, erano da poco passate le 2. Ad accorgersi del furto i tecnici operanti in zona, ma solo dopo alcuni accertamenti.

Senza parte dei cavi infatti è andato momentaneamente in tilt il sistema di gestione e controllo dei passaggi a livello, dalle 6 alle 10 del mattino, costringendo gli operai a manovrare mano a mano, e una per una, tutte le zone di transito misto.

Qualche disagio alla circolazione, ma subito risolto. Ben più complicato risalire ai malviventi in azione, su cui indagano i Carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ghedi: rubati alla stazione 450 metri di cavi di rame

BresciaToday è in caricamento