menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incubo tra le mura di casa: madre e figlia in balia dei ladri, minacciate con un paio di forbici

L'episodio nei giorni scorsi a Ghedi: le due donne hanno consegnato tutto l'oro che avevano, poi i ladri hanno passato al setaccio la casa. I due sono stati rintracciati il giorno dopo e sono finiti in manette

Ancora una rapina da incubo in un appartamento del Bresciano. Vittime una 60enne e l'anziana madre: si sono viste piombare in casa due estranei a volto scoperto, armati di un paio di forbici che in pochi minuti hanno arraffato l'oro che le due donne avevano addosso e hanno messo a soqquadro l'abitazione.

L'episodio nei giorni scorsi a Ghedi: le due donne avrebbero aperto la porta ai malviventi, pensando che a citofonare fosse stato il nipote, poi lunghi attimi di paura. I due hanno estratto un paio di forbici, facendosi consegnare l'oro dalla 60enne e dalla ultraottantenne. Mentre uno dei due teneva madre e figlia sotto la minaccia dell'arma, l'altro ha setacciato la casa, in cerca di altri oggetti di valore.

Non trovando più nulla da rubare i due sono fuggiti, ma non l'hanno fatta franca. I militari della stazione di Ghedi - intuendo che potesse trattarsi di due malviventi che recentemente si erano resi responsabili di un'aggressione all’interno di un Pub di Ghedi e di alcuni reati contro il patrimonio - hanno immediatamente attivato le ricerche. Per la coppia, composta da due 20enni marocchini, le manette sono scattate il giorno seguente la rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento