menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Ragazzo soffoca la madre e la uccide, poi si toglie la vita impiccandosi

Sul posto ambulanze e carabinieri, ma per entrambi era ormai troppo tardi

Dramma familiare nel Mantovano. Poco prima delle 13 di giovedì, a Gazoldo degli Ippoliti un 27enne ha soffocato la mamma di 59 anni e ha poi chiamato il 118, ma prima dell'arrivo dei soccorsi si è tolto a sua volta la vita. Le vittime sono Luca Zapparoli e Licia Iori.

"Ho ucciso mia madre", avrebbe dichiarato il 27enne al 118, riattaccando subito dopo. Hanno provato a richiamarlo, senza ottenere risposta; rintracciata la telefonata, sono stati inviati sul posto ambulanze e carabinieri, ma per entrambi era ormai troppo tardi: il cadavere della mamma era in camera da letto, il figlio si era impiccato. Pare che entrambi fossero in cura ai servizi psichiatrici.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento